Guttilla Andrea, Medico Chirurgo Specialista in Urologia – Urologo.

Ha frequentato il Liceo Scientifico “Giovanni Marinelli”, e si è diplomato nel 2002 con 100/100.
Ha conseguito la Laure in Medicina e Chirurgia con voto 110/110 e lode presso l’Università degli Studi di Udine e si è poi specializzato in Urologia presso l’Università di Padova sotto la guida del Prof. Filiberto Zattoni.

Da Febbraio 2015 è Dirigente Medico presso l’U.O.A. di Urologia dell’Ospedale di Camposampiero (PD). Fellow dello European Board of Urology (F.E.B.U.), è professore a contratto presso la scuola di specialità in Urologia dell’Università di Padova. È Autore di 24 lavori scientifici pubblicati su riviste peer-reviewd.

Ha partecipato a più di cinquanta congressi nazionali ed internazionali dove è stato autore e co-autore di oltre 70 contributi scientifici.
Fa parte del consiglio direttivo del GUONE (Gruppo Uro-Oncologico del Nord-Est) ed è stato selezionato dalla Società Italiana di Urologia per una Fellowship presso la Fundaciò Puigvert di Barcellona sotto la guida del Dott. Alberto Breda.

I suoi campi d’interesse riguardano soprattutto l’ambito dell’urologia oncologica (prostata, rene, vescica) ed il trattamento chirurgico dei principali tumori urologici con tecnica robot assistita di video-laparoscopica (l’Ospedale di Camposampiero è primo in Veneto a dotarsi di sistema chirurgico Da Vinci, attualmente in uso l’ultimo modello).

Un altro campo di interesse è l’endourologia, ovvero il trattamento minivasivo della litiasi urinaria e delle patologie delle alte vie escretrici (l’Ospedale di Camposampiero è il primo in Italia a dotarsi di letto uro-radiologico Uroskope Omnia della Siemens).

Istruzione:

Ha conseguito il Diploma di Maturità Scientifica con la votazione di 100/100 presso il Liceo Scientifico Statale “Giovanni Marinelli” di Udine il 15/7/2002.
Nell’estate 2001 (4^ Liceo Scientifico) è stato premiato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, essendo risultato il migliore studente della provincia di Udine e ha partecipato al Corso Intensivo di Orientamento presso la medesima Università.
Nel settembre 2002 si è Iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Udine.
Durante il Corso di Laurea è stato selezionato per partecipare al “VII International Intensive Corse for Medical Students “Bioethics and the New Perspectives in Biomedicine” Catanzaro 12th-23rd July 2004.
Ha frequentato la Clinica Urologica della suddetta Università come allievo interno dal Giugno 2006, svolgendo attività cliniche e di ricerca.
Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso la medesima Facoltà il 24 luglio 2008 con la votazione di 110/110 e lode. La tesi dal titolo “Analisi retrospettiva e prospettica del PSA come screening su un gruppo di Donatori over 50” ha ricevuto il primo premio del concorso indetto dalla AFDS (Associazione Friulana Donatori Sangue).
Ha eseguito 12 mesi di tirocinio post-lauream presso il Dipartimento Interaziendale di Urologia dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, diretto dal Prof. Bruno Frea.
Ha ottenuto l’abilitazione italiana all’esercizio della professione di Medico Chirurgo nel febbraio 2009 presso l’Università degli studi di Udine con successiva iscrizione all’albo dei Medici della medesima Città.

Nel giugno 2009 ha superato la prova di ammissione alla Scuola di Specialità di Urologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona.
Nel giugno 2010 trasferimento, previo superamento dell’esame di merito con 50/50, presso la Scuola di Specialità di Urologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova.
Nel settembre 2013 ha partecipato all’Olympus Hands-On- Training dry lab course on laparoscopy durante l’11th European Urology Residents Education Programme (EUREP), Praga, Repubblica Ceca.
Nel settembre 2013 ha partecipato all’Olympus Hands-On- Training dry lab course on transuretheral resection (TUR) durante l’11th European Urology Residents Education Programme (EUREP), Praga, Repubblica.
Nel Settembre 2013 he superato l’European exam in Basic Laparoscopic Urological Skills (E-BLUS).
Nel marzo 2014 è stato selezionato dall’Olympus per l’EUREP ADVANCED HOT FOLLOW UP presso l’Olympus Medical Training Center di Amburgo.
Nel Maggio 2014 è diventato Fellow dell’European Board of Urology (FEBU).
Nel Giugno 2014 ha superato l’esame finale del quinto anno di specialità con 30/30 e lode.
Il 9/7/2014 ha ottenuto la specializzazione in Urologia presso L’Università di Padova con 110/110 e lode, discutendo una tesi dal titolo “Trattamento multimodale del carcinoma prostatico ad alto rischio con radioterapia modulata ad alta intensità preceduto o meno da prostatectomia radicale, associata a trattamento concomitante con Docetaxel e terapia ormonale a lungo termine: risultati di uno studio prospettico di fase 2” con relatore il Chiar.mo Prof. Filiberto Zattoni.
Nel 12/2017 ha conculso il Master Universitario di secondo II° livello “Prostatectomia Radicale Robotica” presso la Clinica Urologica dell’Università di Verona diretta dal prof. Walter Artibani.

Esperienze lavorative:

Ha partecipato ad un progetto di Observership presso il Dipartimento di Urologia della Lahey Clinic, Burlington, Boston, Massachusetts ove ha strettamente collaborato con il Dott. JA Libertino (Chairman del Dipartimento).
Durante il tirocinio post-lauream presso il Dipartimento di Urologia di Udine: ha partecipato attivamente alla preparazione di numerose pubblicazioni scientifiche per congressi nazionali, ha partecipato attivamente alla fase diagnostica e alla terapia di molteplici patologie urologiche, ha avuto esperienza di gestione del paziente urologico in corsia e in ambulatorio.
Nel Giugno 2011: ha partecipato ad un missione umanitaria presso il North Kinangop Catholic Hospital, Kenya. Sotto la supervisione del dottor Giorgio Artuso (primario del Reparto di Urologia dell’ospedale di Dolo) ha partecipato attivamente all’attività diagnostica e terapeutica di molte patologie urologiche.
Dal Gennaio 2013 al Luglio 2013 ha frequentato per 6 mesi per una clinical Fellowship il Reparto di Urologia della Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, (diretta dal dott. Roberto Salvioni); ha svolto una parte attiva nella preparazione di abstracts per Congressi Nazionali e di articoli originali per pubblicazione; ha inoltre, attivamente partecipato all’attività diagnostica e terapeutica dimolte patologie urologiche.
Dal luglio 2014 al dicembre 2014 con contratto libero professionale ha prestato servizio presso la S.O.S. di Urologia dell’A.S.S. 3 “Alto Friuli”.
Dal luglio 2014 al febbraio 2015 come libero professionista ha collaborato con la Clinica Urologica dell’Università di Padova diretta dal Prof. Filiberto Zattoni.
Dal luglio 2014 al febbraio 2015 ha collaborato come libero professionista con la L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) sezione di Padova.
Dal febbraio 2015 è Dirigente Medico di ruolo presso la U.O.C. di Urologia dell’Ospedale di Camposampiero (U.L.S.S. 15 “Alta Padovana”).
Dal marzo 2015 al marzo 2017 è stato Professore a contratto presso la scuola di specializzazione in Urologia dell’Università di Padova.
Dal 1/10/2016 al 31/12/2016 Fellowship c/o Fundaciò Puigvert, Barcellona, Spagna (Vincitore Progetto Colombo 2016, SIU)
Dal 07/02/2017 è iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del Tribunale di Udine.
Dal 09/2017 è Tutore e Valutatore per i Laureati in Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova per l’Esame di Abilitazione alla Professione.

Vanta più di novanta partecipazioni tra congressi, corsi teorico-pratici, articoli scientifici, pubblicazioni su riviste e oral comunication.

È socio delle segenti Società:

Rotaract Club Udine Nord-Gemona dall’a.s. 2002/2003 (Presidente nell’a.s 2006/2007)
G.U.O.N.E. dall’Ottobre 2008
SIU dal Settembre 2009
EAU dal Settembre 2009
ATU dal Novembre 2009
Rotaract Club Padova dall’a.s. 2012/2013 (Vice-Presidente nell’a.s. 2013/2014) Componete del direttivo
Distretto 2060 SIA dal giugno 2014
Dal 2009, Collaboratore Culturale e Medico del Collegio Universitario Don Nicola Mazza di Padova.

Premi:

Premio Astellas, migliore comunicazione. CHEMIOTERAPIA CON DOCETAXEL CONCOMITANTE ALLA RT IN PAZIENTI AFFETTI DA CANCRO DELLA PROSTATA AD ALTO RISCHIO: RISULTATI NEI PRIMI 30 CASI.
Società Urologia Nuova (SUN), Roma 2011
Vincitore I° Premio, Migliore caso clinico. APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL CARCINOMA RENALE NELL’ERA DELLE TARGETED THERAPIES. Mestre 13-14 maggio 2011
Vincitore Progetto Colombo 2016, SIU