Preparazione e info della Colonscopia potenziata, in sedazione, con metodica NBI – a Vicenza senza attese

La Colonscopia è un esame medico gastroenterologico che permette una visione interna del colon attraverso un endoscopio flessibile. È un esame molto richiesto, utilizzato per la diagnosi di numerose malattie e problematiche del colon quali:

  • Ulcere
  • Diverticolosi e diverticoliti
  • Polipi intestinali
  • Infiammazioni
  • Tumore del colon retto

Qual è il costo dell’esame in privato?

Il costo per la Colonscopia eseguita in regime privato parte dai 290€ e tendenzialmente i tempi di attesa sono più brevi rispetto a quelli dell’Ospedale.

La colonscopia con endoscopio flessibile è dolorosa?

Con la somministrazione dell’anestesia è possibile ridurre fastidio e dolore fino ad azzerarli.

Qual è la durata dell’esame colonscopia? È prevista l’anestesia?

La colonscopia ha una durata media che varia da minimo 20 minuti a 40 minuti al massimo.
Il tempo di esecuzione può cambiare in base alle procedure che si rendono necessarie durante l’esame (rimozione di polipi (polipectomia), presenza di restrizioni, condizione di visibilità in base alla preparazione del paziente, ecc).

C’è una preparazione da seguire per la Colonscopia?

La preparazione alla colonscopia è fondamentale per accedere all’esame.
È bene seguire scrupolosamente le indicazioni per non dover ripetere la procedura una seconda volta, nel caso la parete dell’intestino non sia sufficientemente libera per essere ben esaminata.

Cosa si può mangiare?

  • Due – tre giorni prima dell’esame: astensione dagli alimenti ricchi di scorie, come frutta, verdura, pasta e cereali integrali, preferibile l’assunzione di uova, carne, pesce, brodo, spremute, succhi di frutta, passate, omogeneizzati e, in piccole quantità, pasta e pane di farina raffinata.
  • Dal giorno o dalla sera prima dell’esame: è necessario attenersi ad una dieta totalmente liquida, disposizioni inerenti all’assunzione del lassativo saranno forniti dall’infermiere in fase di prenotazione.

La Tecnologia NBI fa la differenza rispetto la tradizionale scopia?

La Tecnica NBI (Narrow Band Imaging) consente l’osservazione della mucosa gastrointestinale con un’illuminazione speciale verde-blu, che, a differenza del macchinario standard, mette subito in evidenza la lesione rispetto alla mucosa sana.

La NBI applicata all’Endoscopia Digestiva consente di migliorare del 50% la capacità diagnostica di una tradizionale endoscopia e rappresenta una innovazione nella diagnosi precoce di tumori e altre malattie digestive, poiché consente al paziente di eseguire una normale endoscopia e al medico di riconoscere con estrema precisione una lesione precancerosa.

Cos’è la colonscopia virtuale? È preferibile?

Rispetto la Colonscopia NBI, l’accuratezza della Colonscopia virtuale è leggermente minore.

In caso di dubbi nella virtuale, è comunque necessario che il paziente si sottoponga al test completo, che ha invece un pregio innegabile: contestualmente all’esame possono essere rimossi eventuali polipi (e relativa biopsia) e, non si deve ripetere nuovamente la rigida preparazione.

 

Per prenotare una Colonscopia o ricevere ulteriori informazioni, contattare il numero 0445372205