Esami sangue gravidanza: ecco quali fare

Riportiamo di seguito i riferimenti alle analisi del sangue da fare:

Quali esami sono indicati durante il primo trimestre di gravidanza – fino a 12 settimane + 6 giorni

Il primo appuntamento con il medico o l’ostetrica dovrebbe avvenire entro le 10 settimane per avere il tempo di pianificare nel modo migliore l’assistenza alla gravidanza. Viene proposto un esame del sangue per determinare:

  • il gruppo sanguigno e il fattore Rh
  • l’eventuale presenza di anemia o di altre malattie fra cui quelle infettive (toxoplasmosi, rosolia, si lide, HIV)

Vengono offerte informazioni sulle diverse possibilità di diagnosi prenatale della sindrome di Down:

  • analisi del sangue ed ecografia con translucenza nucale (test combinato)
  • analisi del sangue (ad esempio: triplo test)
  • screening preeclampsia

Secondo trimestre – da 13 settimane + 0 giorni a 27 settimane + 6 giorni

Negli appuntamenti con il medico o l’ostetrica vengono commentati i risultati degli esami che si è scelto di eseguire e si discute dell’assistenza che viene offerta in questo trimestre

  • se gli esami del sangue mostrano che il livello di emoglobina è inferiore a 10,5 g/100 ml, può essere indicata una terapia
  • se non si è immuni, viene proposto un esame del sangue per rosolia e toxoplasmosi
  • se si appartiene a un gruppo a rischio per il diabete, viene offerto un esame del sangue specifico, la Curva Glicemica.

Terzo trimestre – da 28 settimane + 0 giorni al termine

Nel corso degli appuntamenti vengono commentati i risultati degli esami che si è scelto di eseguire e si discute dell’assistenza negli ultimi mesi di gravidanza e del parto.

Vengono proposti:

  • esami del sangue per toxoplasmosi (se non si è immuni) e altre malattie infettive (epatite B, siflide, HIV)

Quali sono i valori di riferimento?

Per alcuni esami, i valori di riferimento variano per ogni singolo esame e devono essere riferiti all’età gestazionale e quindi possono variare nel tempo: un esempio può essere il valore dell’emoglobina che, generalmente, tende ad abbassarsi durante il periodo della gravidanza.

Per altri esami i valori normali si esprimono in maniera qualitativa (presenza o assenza) e quantitativa (titolazione) ad esempio il valore dell’HCG, o il Test di Coombs indiretto, la toxoplasmosi ed altri indicatori patogeni che sono ricercati all’inizio e durante la gravidanza.

In ogni caso, i parametri vanno sempre interpretati dal medico per una corretta comprensione anche in base alle condizioni durante la gravidanza e confrontando l’evoluzione rispetto ai valori presenti all’inizio della gestazione.

 

Presso il nostro centro è a disposizione a pagamento il servizio di Laboratorio Privato di analisi in rete con analisi del sangue, urine, feci e tamponi.

Tempistiche di Accettazione/Prelievo: 5 minuti
Orari: ore 06:45 – 10:00 dal Lunedì al Sabato

 

In tema di gravidanza ed esami del sangue, il Ministero della Salute ha rilasciato un documento molto utile a tutte le future mamma. Si tratta di una vera e propria Agenda della gravidanza (consultabile qui: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_82_allegato.pdf). Questa agenda illustra i temi che, trimestre dopo trimestre, la donna in gravidanza si troverà ad affrontare.

 

Per Prenotare un Esame del Sangue: Compilare il form di contatto o chiamare lo 0445 372205

Poliambulatori San Gaetano è presente a Thiene e Schio (Vicenza).

La segreteria è a disposizione per ulteriori info, costi e prenotazioni contattando il numero 0445372205 oppure compilando il form di contatto a lato della pagina.

Ricordiamo che è sempre attiva l’app ufficiale di Poliambulatori San Gaetano per la prenotazione rapida.