Il tumore al seno rappresenta il 14% delle neoplasie registrate in Italia.
I rischi sono legati sia all’età,sia a fattori ereditari. Anche uno stile di vita sbagliato, come alimentazione ipercalorica, fumo, alcool, sedentarietà, può incidere molto sulla nascita di questi tumori.
Ad oggi, molte sono le cure di prevenzione al tumore della mammella, tra queste le più significative: la mammografia (leggi l’articolo sulla mammografia) e l’ecografia (come prenotare un esame mammografico) al seno.

Come viene eseguito un esame di Ecografia Mammaria

L’ecografia mammaria è un esame non invasivo che si effettua al seno tramite un minimo dosaggio di ultrasuoni (onde sonore ad alta frequenza), al fine di non provocare alcun tipo di danno all’organismo e ai tessuti. Proprio per l’utilizzo di questa tecnica, tutte le donne, anche le più sensibili o in gravidanza possono sottoporsi serenamente all’ecografia. Inoltre, non vengono somministrati farmaci che possano provocare danni o disagi fisici.

Alla paziente verrà gentilmente richiesto di sdraiarsi sul lettino a torace scoperto e lo specialista si occuperà di porre uno strato di gel acquoso sul seno della donna, al fine di far aderire meglio la sonda alla pelle e ottenere una immagine di qualità migliore.
L’aspetto più rilevante dell’ecografia al seno è che non solo è in grado di individuare la presenza di malattie e noduli alla mammella, ma
identifica fin da subito se sono di natura benigna (come cisti, fibroadenomi, mostopia fibrocistica) oppure di natura maligna, come i tumori.
In questo modo è possibile individuarli anticipatamente e prevenirli in tempo, aumentando la possibilità di guarigione.

Meglio prevenire che curare: quando effettuare una Mammografia

Solitamente l’ecografia al seno non viene sottoposta in alternativa alla mammografia (radiografia che considera la presenza di noduli o tumori al seno), anzi i due esami devono essere fra di loro complementari.
La prevenzione sarebbe consigliata già a partire dai 20 anni. Inizialmente con autopalpazione (tecnica mensile che aiuta a prendere confidenza con il seno), seguita poi da controlli annuali dal ginecologo o da uno specialista di senologia.

Presso il Poliambulatorio San Gaetano di Thiene (Vicenza) é a disposizione il servizio di Senologia.