Operazione di Laser terapia per il trattamento mini invasivo della Cisti Pilonidale

Chiunque potenzialmente può sviluppare nel tempo una cisti pilonidale a causa di fattori congeniti che possono essere esasperati da cattive abitudini personali. Solitamente si tratta di una problematica innocua che può però degenerare e divenire estremamente dolorosa: in questi casi è importante rivolgersi al Medico per trovare la giusta soluzione ed eventualmente ricorrere all’intervento di rimozione della cisti pilonidale.

Che cos’è una cisti pilonidale?

La cisti Pilonidale è una lesione profonda che si sviluppa a livello cutaneo nella zona sacro-coccigea in corrispondenza del solco del gluteo. Spesso al suo interno vengono rinvenuti peli o altri residui di cellule endodermiche.

Si tratta di un rigonfiamento che provoca dolore e spesso si trasforma in ascesso. È frequente che si alternino periodi di quiescenza a periodi di infezione e flogosi in cui dolore e secrezione di materiale infetto aumentano: in queste situazioni è spesso necessario l’intervento chirurgico.

Quali sono i soggetti colpiti da questo fastidioso ascesso?

Le cisti pilonidali possono comparire a qualunque età, ma sono più frequenti nei giovani maschi caucasici di età compresa tra i 15 ed i 25 anni. Anche le donne in epoca post-puberale sono soggetti frequentemente interessati da questo problema.
In particolare, a fronte di una predisposizione, le persone che rimangono sedute per lunghi periodi vanno incontro ad un rischio notevolmente maggiore di sviluppare questa lesione.

Quali possono essere le cause delle cisti pilonidali?

Questo tipo di lesioni sono di natura congenita, si è notata una certa familiarità, e sono dovute alla penetrazione dei peli all’interno della cute (da qui il nome – pili nidus): l’organismo li percepisce come materiale estraneo ed attua una reazione per isolarli, creando una parete attorno agli stessi.

Una eccessiva pressione, traumi ripetuti o l’attrito di indumenti nella regione sacro-coccigea possono predisporre gli individui a sviluppare questo tipo di cisti o ad infiammare una lesione pilonidale già esistente.

I fattori di rischio più comuni sono:

  • Obesità
  • Attività sportive o lavorative che richiedono di mantenere una posizione seduta per lungo tempo
  • Scarsa igiene o presenza di molti peli superflui
  • Eccessiva sudorazione
  • Traumi o frequenti irritazioni a livello locale
  • Utilizzo di indumenti stretti

Quali possono essere le soluzioni per la cura delle cisti pilonidali?

Solitamente si rende necessario l’intervento chirurgico, con incisione e drenaggio dell’area interessata in anestesia locale.
Esiste però una nuova tecnica Laser mini invasiva che permette di ottenere risultati ottimi, con tempi di guarigione notevolmente ridotti.

In cosa consiste la terapia Laser mini invasiva?

È una tecnica che riduce al minimo il fastidio per il paziente. Si può eseguire in anestesia locale con incisioni ridotte ed è solitamente ben tollerata, con guarigione in tempi rapidi.

Si attua una pulizia della fistola tramite l’utilizzo di una fibra laser che consente di distruggere in modo mirato il tessuto epiteliale infetto e quello che riveste la cisti, senza lesionare il tessuto sano circostante.
Il risultato finale sarà dunque la presenza di piccoli forellini che giungeranno rapidamente a guarigione.

Grazie a questo strumento è dunque possibile evitare incisioni troppo vaste a beneficio di un post operatorio rapido e con una cicatrizzazione esteticamente molto meno invasiva.

Perché scegliere la terapia Laser?

Questo tipo di intervento permette di tornare alla normale attività lavorativa già il giorno seguente all’intervento. Non vi saranno, difatti, particolari limitazioni nei movimenti già nell’immediato post-operatorio.
Allo stesso tempo anche il dolore sarà decisamente inferiore rispetto alle tecniche tradizionali e potrà essere trattato con semplici antidolorifici per la sola giornata dell’intervento.

Sarà poi necessario effettuare un controllo post operatorio nei giorni seguenti.

 

Presso Poliambulatori San Gaetano di Thiene e Schio (Vicenza) è attivo l’ambulatorio chirurgico dove è possibile effettuare l’intervento di rimozione della cisti pilonidale con il Laser mini invasivo.

La segreteria è a disposizione per ulteriori info o prenotazioni contattando il numero 0445372205 oppure compilando il form di contatto a lato della pagina.

Ricordiamo che è sempre attiva l’app ufficiale di Poliambulatori San Gaetano per la prenotazione rapida.