L’ecocolordoppler penieno è un esame ampiamente utilizzato nella diagnosi di disfunzione erettile, grazie alla sua capacità di analizzare il flusso sanguigno penieno e di evidenziare le principali alterazioni.

Questo esame usufruisce di sonde ecograifche ad intensa frequenza (7.5-13 MHz) attrezzate di software digitale e di modello color-Doppler, che consentono di esaminare le onde ripercosse dalla parte corpuscolata del sangue che attraversa i vasi del pene; si utilizzano inoltre onde sonore, senza iniettare alcun tipo di radiazione dannosa.

Il paziente viene solitamente tenuto in posizione supina con il pene appoggiato alla parete antecedente l’addome: l’esame dura circa mezz’ora ed è indolore e l’iniezione intracavernosa dei medicinali, se eseguita dal medico con la giusta procedura, non crea nessun danno al paziente. L’unico eventuale imprevisto consiste nel manifestarsi di priapismo, un’erezione del pene che prosegue oltre il tempo d’effetto del farmaco (circa un’ora) che può provocare disagio o fastidio, ma può essere comodamente trattata tramite adeguate cure farmacologiche locali.

Ecocolordoppler dinamico

L’ecocolordoppler penieno dinamico prevede il ricorso a farmaci vasoattivi iniettati direttamente nei corpi cavernosi del pene per indurre un’erezione farmacologica.
In questo modo, effettuando l’ecocolordoppler penieno in condizioni basali e ripetendolo dopo l’iniezione dei farmaci, è possibile studiare la dimensione e lo stato di dilatazione delle arterie cavernose, la velocità di afflusso del sangue all’interno dei vasi del pene, e la struttura dei corpi cavernosi a riposo e in erezione.

Quando si esegue

L’ecocolordoppler penieno viene generalmente prescritto in caso di disfunzione erettile su base vascolare, ad esempio in pazienti affetti da aterosclerosi, diabete, ipertensione o con altri fattori di rischio cardiovascolare. Il medico può prescrivere l’esame anche dopo aver testato l’inefficacia terapeutica delle terapie orali per la disfunzione erettile.
L’esame dura all’incirca 30 minuti, non è dolorosa l’iniezione dei farmaci non arreca alcun danno al paziente. L’unico eventuale rischio di questo esame consiste nel priapismo, ovvero un’erezione che perdura oltre il tempo di efficacia del farmaco e che può diventare dolorosa.

Questo trattamento è eseguibile presso la nostra struttura ogni settimana e senza tempi d’attesa.

Prenota un appuntamento con lo specialista al numero 0445/372205 o alla mail polisangaetano@gmail.com