Anche se a volte è difficile da affrontare, la menopausa non è una malattia, ma un periodo fisiologico della vita di ogni donna; un periodo complesso, certamente, in cui la stagione riproduttiva – ma solo quella – arriva al capolinea. Abbiamo rivolto alcune domande al Dott. Anis Omar, Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia e Ostetricia.

Dottore, la Menopausa è un periodo fisiologico molto importante per la donna. Cosa può dirci al riguardo?

La menopausa coincide con la fine delle mestruazioni e spesso porta con sé una serie di cambiamenti che coinvolgono non solo la sfera fisica, ma anche quella psichica, sociale ed affettiva. Negli ultimi decenni, il rapporto delle donne e della società con la menopausa è cambiato radicalmente, passando da un iniziale e deprimente disinteresse ad un’eccessiva strumentalizzazione a fini mediatici e commerciali. La crescente ondata di sensibilità nei confronti della menopausa e dei suoi problemi è infatti, almeno in parte, frutto del cosiddetto “business menopausale” fatto di farmaci, riviste, supplementi dietetici, istituti di bellezza e via dicendo. Purtroppo, per certi aspetti, tutta questa affannosa strumentalizzazione dell’argomento finisce con il travolgere molte donne.

Quali sono i principali sintomi di Menopausa?

I sintomi più comuni sono:

  • vampate di calore
  • ipersudorazione
  • palpitazioni
  • arrossamenti in viso
  • affaticamento e dolori muscolari
  • sbalzi d’umore e depressione
  • insonnia
  • disturbi all’apparato urinario e secchezza della mucosa vaginale.

La menopausa può avere effetti sulla sessualità?

Sì, la menopausa ha effetti sulla sessualità, ragione per cui questa fase della vita è spesso vissuta come un momento di deprivazione e considerata, soprattutto nella moderna società occidentale, sinonimo di invecchiamento.
Al calo di estrogeni e di progesterone, infatti, si accompagna anche un calo del desiderio sessuale. Parallelamente la scomparsa degli estrogeni induce atrofia vaginale, che si manifesta con una progressiva modificazione delle pareti della vagina che divengono più strette, con una diminuzione dell’elasticità dei tessuti e con la riduzione della lubrificazione. In conseguenza di questi fenomeni, molte donne in menopausa provano dolore durante il rapporto sessuale.
Il calo della libido ha inizio anche prima della menopausa, e si deve alla progressiva diminuzione della produzione di ormoni maschili, come il testosterone e, di conseguenza, anche della dopamina, neurotrasmettitore importante per l’attività sessuale.

Spesso le donne lamentano effetti anche da un punto di vista estetico. Quali sono i più comuni?

Dal punto di vista estetico, è possibile osservare un impatto del nuovo profilo ormonale anche su pelle e capelli: la diminuzione degli estrogeni causa un calo nella produzione di collagene, la pelle diviene più sottile e meno elastica e tende alla secchezza. Si tratta di cambiamenti graduali che diventano più evidenti a cinque anni dall’inizio del periodo menopausale. La menopausa non comporta necessariamente la perdita di capelli, ma questi possono diventare più sottili e meno voluminosi, anche per effetto dello stress, che non di rado accompagna questo periodo.

Tutte queste modificazioni appena citate, avvengono repentinamente o in maniera graduale?

La menopausa non insorge bruscamente, ma si presenta in maniera graduale lungo un arco di tempo piuttosto lungo e mediamente compreso tra i cinque ed i dieci anni. Molti di questi avvenimenti, che precedono ed accompagnano la menopausa, vengono spesso raggruppati sotto il termine “climaterio”. Durante il climaterio i cicli possono interrompersi per diversi mesi e poi tornare, così come frequenti sono le variazioni della durata e dell’intensità del flusso. Tutto questo corteo di alterazioni, più o meno appariscenti, obbliga la donna a rendersi conto che qualcosa nel suo corpo sta cambiando; è quindi naturale che essa vada alla ricerca di informazioni che la confortino e la aiutino ad affrontare nel migliore dei modi questo particolare periodo.

Cosa consiglia alle donne che stanno affrontando la Menopausa?

Sappiamo che la menopausa non è una malattia, abbiamo oggi a disposizione diverse strategie per affrontare con successo eventuali problemi, e sintomi e non dobbiamo quindi temerla ma saperla affrontare con successo assieme all’aiuto del nostro ginecologo di fiducia.

Presso il Dipartimento FUTURI di Poliambulatorio San Gaetano di Thiene (Vicenza, Veneto) è a disposizione l’ ambulatorio di GINECOLOGIA e OSTETRICIA.
E’ possibile fissare ogni giorno un consulto con un medico ginecologo.