Perché rimuovere un tatuaggio?

A volte si può semplicemente essere stanchi o insoddisfatti del vecchio tatuaggio, il tempo lo può sbiadire, oppure potrebbe ricordare un amore passato o un episodio spiacevole della propria vita.

Spesso capita che per motivi lavorativi il “capo” ci chieda di coprire un tatuaggio troppo evidente o di eliminarlo definitivamente per evitare una “cattiva impressione” di fronte alle persone.

Come si rimuove un tatuaggio?

Per procedere alla rimozione definitiva del tatuaggio bisogna rivolgersi ad un medico e alla terapia laser per ottenere risultati davvero soddisfacenti.

Attualmente la tecnica più efficace e sicura per l’eliminazione dei tatuaggi consiste nell’utilizzo dei Laser Q-Switched.
I migliori laser Q-Switched sono quelli ad Alessandrite, in particolare il laser Q-Switched – AlexTriVantage Candela.
Si tratta di un laser di ultimissima generazione di rinomata superiorità per il trattamento dei colori più ostici da rimuovere (nero, verde e blu).

Quali colori possono essere trattati?

Con il laser Q-Switched – AlexTriVantage si possono trattare in maniera ottimale tutti i colori, il bianco e il giallo possono presentare alcune difficoltà.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo del laser Q-Switched – AlexTriVantage Candela?

  • totale assenza di cicatrici o alterazioni della tessitura della pelle
  • mantenimento del colore naturale della pelle
  • possibilità di trattare zone già sottoposte ad altre terapie laser
  • riduzione sostanziale del livello di dolore
  • riduzione dei tempi di convalescenza post trattamento