I nei rappresentano neoformazioni cutanee molto frequenti, che interessano la quasi totalità delle persone. I nei possono trasformarsi; il paziente spesso si accorge di una variazione di forma, dimensioni o se avviene un cambiamento nel colore del neo. Nella nostra Clinica di Bassano del Grappa consigliamo di effettuare annualmente la visita di controllo dei nei con l’aggiunta della mappatura dei nei per avere un quadro di riferimento e verificare nel tempo eventuali mutazioni. Ne parliamo oggi con la Dott.ssa Ferrazzi Anna, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia.

Dottoressa, in cosa consiste la visita dermatologica per controllo dei nei?

La visita dermatologica per controllo nei viene eseguita dal medico mediante uno strumento chiamato dermatoscopio, attraverso il quale è possibile osservare in modo preciso la struttura del neo.

Eventualmente il medico può decidere di eseguire la mappatura dei nei: attraverso l’uso del videodermatoscopio si acquisiscono delle foto digitali attraverso le quali è possibile confrontare nel tempo le immagini dei nei e valutare ogni minimo cambiamento. Sottoporsi a questo esame aumenta del 30-40% la possibilità di diagnosticare precocemente il melanoma (a differenza della sola visita clinica) e di individuare il prima possibile l’eventuale presenza di formazioni anomale.

In quali casi è opportuno sottoporsi ad una visita di controllo dei nei?

Presso il nostro centro di Bassano del Grappa consigliamo di effettuare una visita di controllo e una mappatura dei nei quando:

  • Si hanno molti nei;
  • Si nota la comparsa di nuovi nei;
  • Si hanno uno o più nei di diametro superiore ai 6 mm;
  • Un vecchio neo si modifica
  • Si ha familiarità con neoplasie cutanee;
  • Si hanno nevi congeniti giganti.

In che periodo dell’anno è consigliabile effettuare la visita di controllo nei?

Risulta utile verificare i nei prima e dopo l’estate, controllando se sono intervenuti cambiamenti sospetti, in quanto alcuni fattori come l’esposizione prolungata ai raggi solari determina un’incidenza maggiore di melanoma di altri tumori cutanei come il carcinoma basocellulare (BBC) e e il carcinoma spinocellulare (SC).

Perché è importante effettuare una visita di controllo nei?

È importante tenere sotto controllo i propri nei a scopo preventivo perché una diagnosi precoce fa salire al 90% la probabilità di guarigione dai tumori maligni della pelle (Dati del Ministero della Salute). 

Presso la nostra Clinica eseguono la visita dermatologica per controllo nei il Dott. Bordigon Matteo e la Dott.ssa Ferrazzi Anna.