Cos’è l’endometriosi, quali sono i sintomi e le cause?

 

Endometriosi è il nome dato alla condizione in cui cellule simili a quelle del rivestimento interno dell’utero (endometrio) si trovano in altre parti del corpo. Ogni mese queste cellule reagiscono allo stesso modo di quelle nel grembo materno, si accumulano e poi si disgregano e sanguinano. A differenza delle cellule del rivestimento interno dell’utero che lasciano il corpo durante il ciclo, questo sangue non ha modo di sfuggire.

È una condizione cronica e spesso debilitante che può causare cicli dolorosi o abbondanti. Può anche portare a infertilità, affaticamento e problemi intestinali e vescicali. L’endometriosi può colpire tutte le donne e le ragazze in età fertile, indipendentemente dalla razza o dall’etnia, può divenire invalidante dal punto di vista fisico o psichico e può incidere sulla qualità di vita con ripercussioni a livello sociale e personale.

È una malattia largamente sottovalutata in quanto solo una bassa percentuale di donne che ne soffre sa di esserne affetta. Conoscere l’endometriosi è il primo passo del percorso di cura.

Ne parliamo con la Dott.ssa Garbin Daniela, Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.

 

Dottoressa, quali sono i sintomi più comuni dell’endometriosi?

L’endometriosi è un disturbo che può avere un impatto significativo sulla vita di una persona in diversi modi, tra cui:

  • Dolore cronico
  • Stanchezza / mancanza di energia
  • Depressione / isolamento
  • Problemi con la vita sessuale / le relazioni di coppia
  • Incapacità di concepire
  • Difficoltà nell’adempimento degli impegni lavorativi e sociali

Tuttavia, con il giusto trattamento per l’endometriosi, molti di questi problemi possono essere affrontati e i sintomi dell’endometriosi resi più gestibili.

È importante ricordare che l’endometriosi:

  • Non è un’infezione
  • Non è contagiosa
  • Non è un cancro

 

Come si fa a capire se si soffre di Endometriosi?

I sintomi possono variare di intensità da una donna all’altra e la quantità di endometriosi non sempre corrisponde alla quantità di dolore e disagio sperimentati. Alcune donne con endometriosi manifestano sintomi mentre altre no.

I classici disturbi dell’endometriosi includono:

  • Cicli dolorosi, abbondanti o irregolari
  • Dolore durante o dopo i rapporti
  • Infertilità

Le donne con endometriosi segnalano anche i seguenti sintomi:

  • Crampi premestruali
  • Dolore ovulatorio
  • Mal di schiena
  • Movimenti intestinali dolorosi
  • Dolore prima o dopo aver urinato
  • Cicli prolungati
  • Spotting premestruale
  • Irregolarità mestruali
  • Sanguinamenti rettali
  • Sangue nelle urine
  • Sintomi di un intestino irritabile (diarrea, stitichezza, coliche)
  • Nausea
  • Letargia
  • Depressione

Tutti i sintomi di cui sopra possono avere altre cause e potrebbero non essere necessariamente sintomi di endometriosi. È importante consultare un medico per chiarire la causa di eventuali sintomi. Se i sintomi cambiano dopo la diagnosi, è importante discutere questi cambiamenti con il medico. È facile mettere in relazione tutti i problemi con l’endometriosi, ma potrebbe non essere sempre la ragione.

 

Chi soffre di endometriosi può avere figli?

Chi è affetto da endometriosi, probabilmente si è posto la domanda: “L’endometriosi influirà sulla capacità di rimanere incinta?”
L’endometriosi non causa necessariamente infertilità, ma esiste un’associazione con problemi di fertilità, sebbene la causa non sia completamente stabilita.

Con endometriosi da minima a lieve si ha una probabilità quasi normale di concepimento, ma alcune pazienti sono sterili per ragioni non chiare. In caso di endometriosi da moderata a grave, le possibilità di concepimento naturale sono ridotte. Anche con un’endometriosi grave, il concepimento naturale è ancora possibile.

Esistono diverse opzioni di trattamenti per la fertilità disponibili per le donne con endometriosi. L’idoneità dei trattamenti dipende dalla gravità dell’endometriosi, dall’età della donna, da quanto tempo sta cercando di concepire e dalla presenza di altri fattori di fertilità. La scelta del trattamento è solitamente adattata all’individuo dal proprio medico.

 

 

È possibile prenotare una Visita di Ginecologia per diagnosi Endometriosi con la Dott.ssa Garbin Daniela senza tempi di attesa e con l’utilizzo dei migliori ecografi presenti nel mercato.