Mastella Laura, Medico Chirurgo Specialista in Neuropsichiatria Infantile – Neuropsichiatra infantile.
Attualmente ricopre il ruolo di Neuropsichiatria Infantile, presso l’UOC di Neuropsichiatria Infantile, ULSS 6 e poi 8 di Vicenza presso l’Ospedale San Bortolo di Vicenza.

Studi:

Dal gennaio 2001 al dicembre 2017: frequentato l’UOC di Neuropsichiatria Infantile dell’AOUI di Verona diretta dal Prof Bernardo Dalla Bernardina

Dal 2014 al 2016: partecipazione annuale al Corso di neuroradiologia pediatrica tenutesi all’Ospedale Santorso di Thiene e poi all’Ospedale San Bortolo di Vicenza

Dal 15 febbraio 2010 al 15 aprile 2010: Corso di GENETICA PEDIATRICA on-line V-edizione

dal 9/09/03 al 18/11/03: MEDKEIK Corso di ecografia cerebrale neonatale on-line a Padova

dal 21/10/03 al 08/06/04: Scuola avanzata di ECOGRAFIA TRANSFONTANELLARE in U.O. di patologia neonatale, Ospedali Riuniti Bergamo

Dal 1994 al 2000: Università degli Studi di Verona- Facoltà di Medicina e Chirurgia Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile (Prof. Bernardo Dalla Bernardina)
Conseguita il 22/12/2000 con il massimo dei voti e la lode Tesi di Specializzazione :” Convulsioni neonatali ed epilessia:studio elettroclinico longitudinale di 120 casi. “ con relatore Prof. Bernardo Dalla Bernardina.

Il 25/05/1993: Iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Verona N.° di iscrizione 06197

Il 03/04/1993: Abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo

Il 15/03/1993: Diploma di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Verona,
Facoltà di Medicina e Chirurgia; voto: 103/110
Tesi di laurea: “La terapia con surfactante esogeno nel neonato pretermine affetto da RDS” relatore Prof. Dino Gaburro e correlatore Prof. Ezio Maria Padovani.

Principali aree d’interesse:
– epilettologia pediatrica
– disturbi dello sviluppo psicomotorio e disabilità cognitive
– disordini del movimento in età pediatrica
– il neonato pretermine
– sindromi genetiche con maggiore espressione neurologica e cognitiva

Valutazione di:
– manifestazioni parossistiche, di natura epilettica e non
– refertazione EEG
– trattamento farmacologico antiepilettico
– inquadramento diagnostico delle cerebropatie
– cefalee ed emicranie infantili
– neonato pretemine (valutazione neurologica e testale)
– disturbi dello sviluppo psicomotorio e disabilità cognitive
– disturbi Generalizzati dello Sviluppo
– DSA e ADHD
– Disturbi del movimento

Principali aree d’interesse:
– epilettologia pediatrica
– disturbi dello sviluppo psicomotorio e disabilità cognitive
– disordini del movimento in età pediatrica
– il neonato pretermine
– sindromi genetiche con maggiore espressione neurologica e cognitiva