Il Platelet-Rich Plasm, comunemente indicato con l’acronimo P.R.P., è plasma arricchito di piastrine e rientra in quelle particolari sostanze proteiche chiamate “fattori di crescita” (in inglese growth factors). Negli ultimi anni sono stati fatti numerosi studi approfonditi sull’argomento, grazie ai quali è emerso un crescente interesse per il loro possibile utilizzo terapeutico soprattutto in ambito ortopedico.

Il PRP è un prodotto di derivazione ematica ottenuto attraverso un processo di filtrazione e centrifugazione del sangue. Le piastrine, di cui cui è appunto ricco il PRP, rilasciano numerose sostanze che attivano la riparazione tessutale, promuovendo localmente il processo di guarigione, modulando l’infiammazione e aiutando la moltiplicazione di cellule cartilaginee, ossee o tendine.

Cosa si può curare con il PRP?

Il trattamento tramite PRP è particolarmente indicato per lesioni muscolari come contratture, elongazioni, distrazioni, o rottura; per lesioni tendinee; per lesioni legamentose.  Questo trattamento risulta essere efficiente anche per le infiltrazioni PRP al ginocchio in caso di lesione meniscale. Uno dei vantaggi principali delle infiltrazioni PRP articolari è la sicurezza: il sangue utilizzato infatti, viene prelevato dallo stesso paziente a cui poi verrà iniettato eliminando ogni rischio di contrarre particolari patologie. Le infiltrazioni al ginocchio risultano efficaci non solo per lesioni meniscali, ma anche artrosi al ginocchio e lesioni alla cartilagine del ginocchio.  In tutti i casi, l’applicazione può essere eseguita direttamente in ambulatorio e, una volta nel ginocchio, il PRP agisce come amplificatore del sistema autologo promuovendo l’attività antinfiammatoria ed un potenzialmente effetto ripartivo delle lesioni. Si segnalano inoltre benefici per il trattamento di altre parti corpo a rischio lesioni come la spalle e l’anca.

La validità clinica del PRP

In un articolo pubblicato sul portale Medicitalia si riporta quanto segue: “L’utilizzo di PRP per infiltrazione intra articolare sta iniziando ad essere una pratica abbastanza diffusa nel trattamento dell’osteoartrite e dell’osteoartrosi. […] In uno studio randomizzato di individui affetti da osteoartrite viene dimostrato come l’efficacia sul dolore e sull’infiammazione di questa procedura sia molto evidente e il risultato si mantenga per 3-6 mesi.” Il trattamento mediante infiltrazioni PRP articolari è sicuramente promettente per il futuro, soprattutto nell’ambito della medicina rigenerativa e in particolare in ortopedia.

Infiltrazioni PRP articolari a Thiene-Vicenza

Presso il Poliambulatorio San Gaetano di Thiene (Vicenza, Veneto) è possibile eseguire il trattamento di BIORIGENERAZIONE in TRAUMATOLOGIA mediante PRP o PRGF.