Le principali cause di dolore e disabilità nell’uomo sono l’artrosi e le patologie muscolo-tendinee, le quali hanno un grande impatto sulla qualità della vita. I tessuti colpiti da queste patologie hanno limitate capacità di autoguarigione e per questo rappresentano da sempre una sfida per chirurghi ortopedici e fisiatri.
Negli ultimi anni la medicina rigenerativa ha fatto grandi passi in avanti e ad oggi rappresenta la chiave per risolvere a livello biologico le cause della degenerazione dei tessuti.

In cosa consiste il sistema Lipocell?

Alla base del sistema Lipocell vi è il tessuto adiposo: ricco di cellule mesenchimali, è in grado di promuovere la spontanea guarigione dei tessuti. Lipocell sfrutta un’innovativa tecnologia che permette l’aspirazione, la processazione e l’innesto autologo di tessuto adiposo purificato.

La procedura avviene in anestesia locale o generale. Le fasi principali sono:

  • infiltrazione tumescente
  • lipoaspirazione
  • processazione e innesto del tessuto adiposo

Quali sono i vantaggi di Lipocell?

Rispetto a tutte le altre sedi di possibile prelievo, il tessuto adiposo ha una maggiore facilità di accesso, minor dolore nel prelievo, minore invasività mantenendo la più alta concentrazione di cellule mesenchimali e quindi il più alto potenziale rigenerativo. Lipocell è a tutti gli effetti un innesto di tessuto autologo minimamente manipolato.

Tra i principali benefici e vantaggi segnaliamo:

  • Versatilità di utilizzo in differenti ambiti terapeutici
  • Massima sicurezza per il paziente
  • Riduzione dei tempi di intervento e dei costi

Consigli e decorso post-operatorio

La procedura dura complessivamente 30 minuti. Nei primi giorni successivi all’intervento, si può riscontrare uno stato di leggero gonfiore nella zona del prelievo adiposo. Lo specialista potrà prescrivere, a seconda di ciascun caso clinico, un breve percorso riabilitativo.